Il vino sfuso

La vendita in damigiana per chi vuole imbottigliare il vino in casa

Vendita vino in damigiana

Nel piacentino, come in altre zone d’Italia, vi è ancora la tradizione di acquistare vino sfuso.

L’azienda agricola Pusterla possiede una affezionata clientela di privati che ogni anno tornano per l’acquisto del vino in damigiana che imbottigliano in seguito nella propria cantina. Per questo gruppo di appassionati del “fai da te” ogni anno vengono selezionati diversi vini sia bianchi che rossi.

Ogni anno trovate diverse tipologie di vini, tra i rossi segnaliamo il gutturnio sia fermo che frizzante e una barbera vinificata vivace; i vini bianchi sono rappresentati da due tipologie di Monterosso frizzante, un ortrugo frizzante e uno chardonnay tranquillo. La vendita solitamente inizia ogni anno al termine delle festività natalizie e prosegue fino al mese di aprile. Preferibilmente si effettua nei giorni di sabato e di domenica, durante la settimana è meglio avvertirci del vostro arrivo il giorno precedente.

Per l’imbottigliamento dei vini frizzanti, visto che di solito le cantine moderne non offrono condizioni ottimali per la rifermentazione, si consiglia l’utilizzo di bottiglie di vetro pesanti e di tappi con la gabbietta o a corona per prevenire eventuali rotture o perdite di prodotto.